Timeline

  • OTTOBRE - NOVEMBRE 2020

    Arrivano le prime adesioni al progetto.

    Circa trenta tra associazioni, enti pubblici e privati, italiani ed europei hanno risposto positivamente all’invito del direttore del Parco per collaborare al progetto crescita del progetto #Stonewallsforlife. Tra questi ultimi emergono quei Paesi europei che per i loro muri a secco, insieme all’Italia, sono entrati nella Lista del patrimonio Culturale Immateriale dell’UNESCO: Cipro, Croazia, Francia, Grecia, Slovenia, Spagna e Svizzera.
  • GIUGNO 2020

    I ricercatori dell’Università di Genova hanno iniziato il lavoro di indagine per avere un inquadramento geologico e geomorfologico dell’area del progetto per capire come sono distribuiti e in che situazione versano i muri a secco e successivamente indicare gli interventi da effettuare.
  • APRILE 2020

    "Visita “virtuale” della Monitor

    È stata una visita “virtuale”, a causa dell’emergenza sanitaria per il Covid_19, l’incontro organizzato organizzato l’ 8 aprile 2020 tra la monitor Chiara Spotorno di NEEMO EEIG e i partner del progetto STONEWALLSFORLIFE. In una lunga videoconferenza è stato fatto il punto sull’andamento del progetto, che procede, nonostante qualche rallentamento dovuto alle problematiche contingenti. La Fondazione Manarola ha individuato i primi lotti su cui andare ad operare, mentre i ricercatori del DISTAV stanno valutando le tecnologie migliori per recuperare i muri a secco e le opere idrauliche. Il Parco Cinque Terre ha iniziato ad istruire le pratiche per l’organizzazione corsi. Legambiente e ITRB Group stanno portando avanti i contatti con gli stakeholder, mentre Diputaciò Barcelona sta individuando l’area più adatta alla replicazione del progetto. L’incontro si è concluso positivamente, con l’augurio di vedersi presto “de visu”.
  • MARZO 2020

    Il Siggen Seminar

    Emanuele Raso ha partecipato al seminario di Europarc dal titolo "Helping Protected Areas Adapt to Climate Change”, che si è svolto in forma digitale, causa emergenza COVID-19.
  • FEBBRAIO 2020

    A Manarola, nella sede del parco delle Cinque Terre, il ragazzi del progetto Erasmus LORESU dell’istituto Fossati-Da Passano hanno partecipato all’incontro per parlare di patrimonio naturale, culturale e di sostenibilità.
  • GENNAIO 2020

    Ai ragazzi è stato presentato il progetto e sono stati accompagnati nell'area pilota dove è stato loro illustrato il lavoro compiuto dalla Fondazione Manarola per l'individuazione di particelle di terreno incolte, la sistemazione e la riassegnazione delle stesse ad aziende agricole e proprietari di terreni.
  • GENNAIO 2020

    Sull'area pilota di 6 ettari sopra l'abitato di Manarola, il personale del Parco delle Cinque Terre, dell'Università di Genova e di ITRB hanno realizzato una nuova scheda di rilevamento per i muri a secco.
  • DICEMBRE 2019

    Durante l’Open Day dedicato ai progetti europei di cui è capofila il Parco delle Cinque Terre, Emanuele Raso, Eugenio Bordoni e Santo Grammatico hanno presentato il progetto Stonewallsforlife.
  • NOVEMBRE 2019

    Si è svolta a Vernazza nelle Cinque Terre la presentazione ufficiale di Stonewallsforlife. Erano presenti, oltre ai partner del progetto, molti cittadini e associazioni del territorio.
  • OTTOBRE 2019

    A Bruxelles

    Si è svolto a Bruxelles il Kick-off Meeting organizzato da EASME, agenzia dell'Unione Europea che gestisce il programma di finanziamento LIFE per la tutela dell'ambiente.